Remembering The Kanji

Author: James W. Heisig
Publisher: University of Hawaii Press
ISBN: 0824831667
Size: 62.93 MB
Format: PDF
View: 4258
Download
Following the first volume of Remembering the Kanji, the present work takes up the pronunciation of characters and provides students with helpful tools for memorizing them. Behind the notorious inconsistencies in the way the Japanese language has come to pronounce the characters it received from China lie several coherent patterns. Identifying these patterns and arranging them in logical order can reduce dramatically the amount of time spent in the brute memorization of sounds unrelated to written forms. Many of the "primitive elements," or building blocks, used in the drawing of the characters also serve to indicate the "Chinese reading" that particular kanji use, chiefly in compound terms. By learning one of the kanji that uses such a "signal primitive," one can learn the entire group at the same time. In this way. Remembering the Kanji 2 lays out the varieties of phonetic patterns and offers helpful hints for learning readings, which might otherwise appear completely random, in an efficient and rational way. A parallel system of pronouncing the kanji, their "Japanese readings," uses native Japanese words assigned to particular Chinese characters. Although these are more easily learned because of the association of the meaning to a single word, Heisig creates a kind of phonetic alphabet of single-syllable words, each connected to a simple Japanese word, and shows how they can be combined to help memorize particularly troublesome vocabulary. Unlike Volume 1, which proceeds step-by-step in a series of lessons, Volume 2 is organized in such as way that one can study individual chapters or use it as a reference for pronunciation problems as they arise. Individual frames cross-referencethe kanji to alternate readings and to the frame in Volume 1 in which the meaning and writing of the kanji was first introduced.

Kanji

Author: James W. Heisig
Publisher:
ISBN: 9784990783815
Size: 41.81 MB
Format: PDF, ePub
View: 5083
Download
O objetivo deste livro e fornecer ao estudante de japones um metodo simples para correlacionar a escrita e o significado de caracteres japoneses, de tal forma a torna-los mais faceis de se lembrar. Ele se destina nao so ao principiante mas tambem ao aluno mais avancado que esta procurando algum alivio frente a constante frustracao de se esquecer a escrita de um kanji, ou entao para aquele estudante que esta tentando de alguma maneira sistematizar o que se sabe. O metodo comeca com escrever os kanji porque, ao contrario do que inicialmente se supoe, na verdade e mais simples escrever os kanji do que o aprendizado da pronuncia."

Per Ricordare I Kanji 1

Author: James Heisig
Publisher: Createspace Independent Publishing Platform
ISBN: 9781517437978
Size: 76.50 MB
Format: PDF, ePub, Mobi
View: 1547
Download
Anche disponibile in formato EPUB per iTunes. In questo libro l'autore, il prof. James W. Heisig, utilizza una tecnica innovatrice per ricordare i 2200 kanji, cioè gli ideogrammi giapponesi, di uso comune. Solitamente, in Giappone i kanji illustrati dal prof. Heisig, che sono anche gli ideogrammi approvati dal Ministero dell'Educazione giapponese, vengono appresi durante i 12 anni di frequenza delle scuole obbligatorie e delle medie superiori. Il comune metodo di apprendimento è quello di ripetere la scrittura di un kanji svariate volte fino alla sua memorizzazione. Il metodo del prof. Heisig parte, invece, dall'eliminazione di questo lungo e snervante sistema di apprendimento tradizionale, basato sulla memoria visiva, per utilizzare una tecnica di memorizzazione basata sulla «memoria immaginativa».  Un ideogramma è formato da più elementi di base o «componenti» e può essere ricordato in brevissimo tempo con la semplice e divertente composizione di una storia comprendente gli elementi delle storie dei componenti appresi in precedenza. Tutti i componenti e gli ideogrammi sono corredati di una parola chiave e dell'ordine di scrittura. Il libro è strutturato in tre parti, a loro volta suddivise per un totale di 56 lezioni. Alla fine sono presenti ben quattro indici, che faciliteranno il lettore nell'operazione di controllo di un ideogramma o di una parola chiave.  Il metodo sopra illustrato permette di memorizzare i 2200 kanji presi in esame nell'arco di qualche mese, se non addirittura in poche settimane. Quest'opera, molto attesa in Italia non solo dagli specialisti e dagli studenti universitari di giapponese, ma anche da tutti quegli ambienti culturali che in questi ultimi anni hanno espresso, a vario titolo, un crescente interesse per gli ideogrammi, è destinata a diventare, come già all'estero, un testo fondamentale per l'apprendimento e la pratica della lingua giapponese.